Vaporiere per riso: le più adatte e come cucinare il riso al vapore

1
2
3
4
5
Tefal VS4003 Vitacuisine Compact Vaporiera con Funzione Vitamine Plus, Display Digitale,...
Seb VC145100 - Vaporiera elettrica in acciaio inox, 6 L
Philips HD9190/30 Vaporiera con Infusore di Aromi, 3 cestelli, Ricettario, Capacità 9 l, Acciaio...
Philips HD9150 Vaporiera con Infusore di aromi, 3 cestelli, Ricettario, Capacità 9 L - Avance...
Tefal VC1451 Convenient Series Inox, Vaporiera in Acciaio Inox, Timer con Spegnimento Automatico,...
Tefal VS4003 Vitacuisine Compact  Vaporiera con Funzione Vitamine Plus, Display Digitale, Ricettario...
Seb VC145100 - Vaporiera elettrica in acciaio inox, 6 L
Philips HD9190/30 Vaporiera con Infusore di Aromi, 3 cestelli, Ricettario, Capacità 9 l, Acciaio...
Philips HD9150 Vaporiera con Infusore di aromi, 3 cestelli, Ricettario, Capacità 9 L - Avance...
Tefal VC1451 Convenient Series Inox, Vaporiera in Acciaio Inox, Timer con Spegnimento Automatico,...
9
9
8.6
8.6
8.6
Tefal
Seb
Philips Vaporiere
-
Tefal
109,90 €84,00 €
172,99 €133,00 €
68,99 €da 64,00 €
69,99 €65,88 €
Tefal VS4003 Vitacuisine Compact  Vaporiera con Funzione Vitamine Plus, Display Digitale, Ricettario...
Tefal VS4003 Vitacuisine Compact Vaporiera con Funzione Vitamine Plus, Display Digitale,...
9/10
109,90 €84,00 €
Seb VC145100 - Vaporiera elettrica in acciaio inox, 6 L
Seb VC145100 - Vaporiera elettrica in acciaio inox, 6 L
9/10
Philips HD9190/30 Vaporiera con Infusore di Aromi, 3 cestelli, Ricettario, Capacità 9 l, Acciaio...
Philips HD9190/30 Vaporiera con Infusore di Aromi, 3 cestelli, Ricettario, Capacità 9 l, Acciaio...
8.6/10
172,99 €133,00 €
Philips HD9150 Vaporiera con Infusore di aromi, 3 cestelli, Ricettario, Capacità 9 L - Avance...
Philips HD9150 Vaporiera con Infusore di aromi, 3 cestelli, Ricettario, Capacità 9 L - Avance...
8.6/10
68,99 €da 64,00 €
Tefal VC1451 Convenient Series Inox, Vaporiera in Acciaio Inox, Timer con Spegnimento Automatico,...
Tefal VC1451 Convenient Series Inox, Vaporiera in Acciaio Inox, Timer con Spegnimento Automatico,...
0/10
69,99 €65,88 €

Le vaporiere per riso sono un’ottima soluzione se vuoi cucinare il riso a vapore, senza perdere nessuna delle sue caratteristiche nutritive e non rinunciando comunque neanche al (buon) gusto. Con un po’ di pratica, tra l’altro, potrai scoprire che cucinare il riso a vapore è molto più semplice e veloce di quanto immagini e di quanto potresti aver sentito dire. Basta prendere le accortezze giuste e, soprattutto, basta sperimentare un po’ in prima persona! Quando si parla di cucina a vapore, infatti, è facile incappare in falsi miti e leggende metropolitane (quelle su presunti tempi di cottura molto lunghi, per esempio) che non si sa né come nascono, né come far morire.

vaporiere per riso come usarle

Per tornare alla cottura del riso a vapore, comunque, di certo è importante scegliere la vaporiera giusta. È vero, infatti, che si può cuocere il riso sia nei cestelli, sia nella vaporiera elettrica, sia persino nella vaporiera per microonde. Non tutte le tecniche, però, sono altrettanto pratiche e, se cerchi la funzionalità, ci sono cestelli e tipologie di vaporiere che si adattano meglio di altri alla cottura del riso.

Cucinare il riso nella vaporiera di bambù

I tradizionali cestelli di bambù, per esempio, sono ideali per la cottura del riso a vapore nonostante abbiano fessure apparentemente troppo ampie e che sembrano far scivolare i chicchi. La tradizione orientale, però, abbonda di pietanze a base di riso cucinate proprio all’interno delle vaporiere di questo tipo. È solo questione di pratica: con il tempo imparerai a cucinare il riso nelle vaporiere di bambù senza alcun timore. All’inizio potresti valutare l’opportunità di utilizzare un foglio di carta da forno per non far cadere il riso nell’acqua di cottura (se dovesse avvenire, comunque, con qualche chicco non fa niente!) o di rivestire i cestelli con verdure a foglie larghe, come la verza, che tra l’altro danno aroma e sapore al riso. Considera, però, che in questi ultimi due casi i tempi di cottura potrebbero aumentare notevolmente.

Come scegliere il riso da cuocere a vapore
Se non hai abbastanza familiarità con questo mondo potresti non saperlo, ma esistono molte varietà diverse di riso, ciascuna indicata per un tipo di preparazione piuttosto che per un’altra. Le varietà di riso “orientale” come il basmati o il patna sono quelli che meglio si addicono alla cottura a vapore, soprattutto in virtù dei loro chicchi più grandi e che rimangono chiaramente distinti anche durante la cottura. Oggi si trovano in commercio, tra l’altro, con grande facilità, nei negozi specializzati sicuramente ma anche sugli scaffali della grande distribuzione. Se non li trovi, puoi realizzare un ottimo riso a vapore anche con il più comune riso ribe.

Come (e perché) scegliere i cestelli giusti per la cottura del riso a vapore

Se cerchi invece delle vaporiere per riso pensate ad hoc ma non vuoi abbandonare il sistema a cestelli, oggi per fortuna esistono soluzioni specifiche: nei negozi di elettrodomestici e di casalinghi, infatti, troverai con tutta facilità cestelli dai fori più piccoli adatti, appunto, per la cottura a vapore. Ce ne sono di diversi materiali (in silicone, alluminio, eccetera) e di diverse dimensioni in modo da adattarsi al diametro delle pentole che si hanno già in casa, senza dover sostenere una spesa in più. Il risultato è ottimo anche in questo caso, anche se si dovrà rinunciare a quell’odore tutto tipico del riso cotto nei cestelli di bambù.

vaporiere per riso elettriche

Lo stesso vale, del reso, quando si cucina il riso nella vaporiera elettrica o in quella a microonde. I due sistemi sono, in realtà, tra i più efficaci per la cottura del riso a vapore: in entrambi i casi , infatti, è più facile trovare dei cestelli pensati ad hoc per la cottura del riso, con un pavimento forato ma dalle dimensioni ideali. Tradotto? Significa che quando acquisti una vaporiera elettrica, per esempio, quasi sempre trovi tra gli accessori un cestello speciale (in plastica, vetro pirex, eccetera a seconda del materiale in cui sono realizzati gli altri cestelli della tua vaporiera) per la cottura del riso e, se previsti dal modello di elettrodomestico, anche dei programmi ad hoc per farlo. Allo stesso modo, quando acquisti una vaporiera per il microonde, puoi scegliere tra l’acquistare la tradizionale e l’optare invece per una che abbia il fondo adatto per la cottura del riso.

Si può cucinare il riso a vapore senza vaporiera?
Qualcuno risponderebbe che, sì, è possibile cucinare il riso a vapore anche se non si ha a disposizione una vaporiera. La verità è che, nella maggior parte dei casi, si tratta di “rimedi della nonna” scomodi e pericolosi. C’è chi consiglia, per esempio, di utilizzare uno scolapasta poggiato sulla pentola in ebollizione (è chiaro, però, che non può essere uno scolapasta di plastica e che si dovrà prestare molta attenzione a non scottarsi). L’unica vera alternativa valida, però, è provare a cucinare il riso a vapore nella pentola a pressione.

Le proprietà nutrizionali del riso a vapore

Anche quando tu abbia a disposizione tutti gli strumenti tecnici giusti per la cottura del riso a vapore è possibile che ti stia continuando a chiedere come e perché farlo. Come succede con qualsiasi altro alimento, il riso cotto a vapore mantiene inalterate le sue proprietà organolettiche ma, cosa ancora più importante, non perde le proprietà nutritive e benefiche per l’organismo. È per questo che il riso a vapore può essere consumato da tutti, anche da chi stia seguendo una dieta o un regime alimentare ipocalorico e da chi debba evitare i grassi.

 100 gr di riso a vapore

(valori medi)

Calorie130 kcal
Potassio23 mg
Zinco0,4  mg
Fosforo33 mg
Manganese0,4 mg
Magnesio8 mg
Ferro1,5 mg
Calcio1 mg

La cucina tradizionale orientale, poi, insegna che non ci sia niente di più versatile di un buon piatto di riso cucinato a vapore. Può essere utilizzato, condito a piacere, come accompagnamento per pietanze a base di pesce o di carne. O può fare da base per la preparazione di altri piatti come le insalate di riso. E, ancora, c’è persino uno speciale dolce a base di riso cotto a vapore servito in foglie di banane.

vaporiere per riso ricette

Come cucinare il riso a vapore

Poco cambia, comunque, nella preparazione a seconda di quali vaporiere per riso si utilizzano. La prima cosa da fare è sciacquare abbondantemente il riso sotto acqua corrente per fargli perdere parte dell’amido; in alternativa lo si può lasciare in ammollo per qualche tempo, ma è una misura in più e che rischia di allungare inutilmente i tempi di preparazione del riso a vapore. Il passaggio immediatamente successivo è disporre il riso negli appositi cestelli.

Particolare attenzione si dovrà riporre, comunque, nel misurare la quantità d’acqua da lasciar bollire nella pentola o nell’apposito contenitore della vaporiera elettrica o per microonde. C’è chi consiglia una proporzione di 1 a 2: significa che per ogni parte di riso ce ne dovranno essere due di acqua, ossia se vuoi cucinare cento grammi di riso dovrai utilizzare 200ml di acqua. Qualcuno consiglia, invece, di usare la formula 1 a 1 (100ml di acqua per 100gr di riso). L’ideale è, come già si accennava, provare e riprovare fino a quando non si sarà trovata la soluzione migliore per sé. È superfluo ribadire, del resto, che molto dipende dalla preparazione per cui il riso verrà impiegato e al gusto personale quanto al grado di cottura.

Alcuni trucchi per rendere più saporito il riso cotto a vapore
Tutta (o quasi) l’acqua che utilizzerai per la cottura a vapore verrà assorbita dal riso: è per questo che, perché sia più saporito, puoi pensare di sostituirla con il brodo, di aggiungere del sale o delle spezie e delle erbe aromatiche a piacere.

Anche quanto ai tempi, tutte le vaporiere per riso hanno i loro: normalmente non sono mai inferiori, però, ai 20 minuti. Sempre in tema di dicerie e leggende metropolitane che, però, possono aiutarti e non poco se sei alle prime armi, c’è chi consiglia di far cuocere il riso a vapore 5 minuti di più per ogni 100 grammi di riso in aggiunta (e, cioè, 25 minuti per 200 gr, 30 minuti per 300, eccetera). Ovviamente, provando di persona la cottura del riso, è più difficile sbagliare!

Copywriter per necessità, perché da sempre tutto quello che non riesco a dirlo lo riesco a scrivere. Digitale, libri, design e lifestyle non sono solo le cose su cui mi potete leggere più di frequente, ma soprattutto tra le mie passioni. Insieme al cibo.  Cucino responsabilmente, non (solo) per necessità ma con amore e con un unico mantra: quello che fa bene al tuo corpo, fa bene al tuo spirito.

6915 6866 6817 6807 6769 6724 6714 6859 6731 6707
Back to top
Scelta Vaporiera