Vaporiera per pesce: le migliori, i prezzi e le opinioni

1
2
3
4
5
Tefal VS4003 Vitacuisine Compact Vaporiera con Funzione Vitamine Plus, Display Digitale,...
Seb VC145100 - Vaporiera elettrica in acciaio inox, 6 L
Philips HD9190/30 Vaporiera con Infusore di Aromi, 3 cestelli, Ricettario, Capacità 9 l, Acciaio...
Philips HD9150 Vaporiera con Infusore di aromi, 3 cestelli, Ricettario, Capacità 9 L - Avance...
Tefal VC1451 Convenient Series Inox, Vaporiera in Acciaio Inox, Timer con Spegnimento Automatico,...
Tefal VS4003 Vitacuisine Compact  Vaporiera con Funzione Vitamine Plus, Display Digitale, Ricettario...
Seb VC145100 - Vaporiera elettrica in acciaio inox, 6 L
Philips HD9190/30 Vaporiera con Infusore di Aromi, 3 cestelli, Ricettario, Capacità 9 l, Acciaio...
Philips HD9150 Vaporiera con Infusore di aromi, 3 cestelli, Ricettario, Capacità 9 L - Avance...
Tefal VC1451 Convenient Series Inox, Vaporiera in Acciaio Inox, Timer con Spegnimento Automatico,...
9
9
8.6
8.6
8.6
Tefal
Seb
Philips Vaporiere
-
Tefal
109,90 €84,00 €
172,99 €133,00 €
68,99 €da 64,00 €
69,99 €65,88 €
Tefal VS4003 Vitacuisine Compact  Vaporiera con Funzione Vitamine Plus, Display Digitale, Ricettario...
Tefal VS4003 Vitacuisine Compact Vaporiera con Funzione Vitamine Plus, Display Digitale,...
9/10
109,90 €84,00 €
Seb VC145100 - Vaporiera elettrica in acciaio inox, 6 L
Seb VC145100 - Vaporiera elettrica in acciaio inox, 6 L
9/10
Philips HD9190/30 Vaporiera con Infusore di Aromi, 3 cestelli, Ricettario, Capacità 9 l, Acciaio...
Philips HD9190/30 Vaporiera con Infusore di Aromi, 3 cestelli, Ricettario, Capacità 9 l, Acciaio...
8.6/10
172,99 €133,00 €
Philips HD9150 Vaporiera con Infusore di aromi, 3 cestelli, Ricettario, Capacità 9 L - Avance...
Philips HD9150 Vaporiera con Infusore di aromi, 3 cestelli, Ricettario, Capacità 9 L - Avance...
8.6/10
68,99 €da 64,00 €
Tefal VC1451 Convenient Series Inox, Vaporiera in Acciaio Inox, Timer con Spegnimento Automatico,...
Tefal VC1451 Convenient Series Inox, Vaporiera in Acciaio Inox, Timer con Spegnimento Automatico,...
0/10
69,99 €65,88 €

Esistono sul mercato modelli di vaporiera per pesce? Quali sono le loro caratteristiche? E come si usano? Non importa quanta dimestichezza tu abbia con la cucina a vapore: se sei un amante del pesce è probabile che, prima di provare questo nuovo metodo di cottura, ti sia chiesto come poterlo sfruttare per preparare i tuoi piatti preferiti. La prima cosa che dovresti sapere, per fugare inutili dubbi, è che, nonostante è possibile trovare in commercio vaporiere che vengono vendute come ad hoc, in realtà tutte le vaporiere e tutti i sistemi di cottura a vapore sono vaporiere per pesce. Ossia, con un po’ di attenzione e con la giusta pratica, puoi cucinare in tutta sicurezza i tuoi piatti a base di pesce nei cestelli, tanto quanto nella vaporiera elettrica o nei robot da cucina che hanno funzioni per la cottura a vapore.

vaporiera per pesce

Cucinare pesce a vapore nei cestelli di bambù

Certo, se opti per un sistema come i cestelli in bambù, i tuoi piatti a base di pesce potrebbero risultare più saporiti e ricordarti gusti e sapori della tradizione orientale. Come sottolineato in diverse occasioni, infatti, i cestelli in legno da utilizzare per cucinare a vapore sopra le pentole hanno dalla loro la capacità di dare naturalmente un certo aroma alle pietanze, aroma che dipende in larga parte dalla porosità del legno di bambù e che da secoli è sfruttato appunto dalla tradizione orientale per insaporire i piatti senza bisogno di ulteriori condimenti. In più, il fatto che oggi siano facilmente reperibili in commercio cestelli di bambù di tutte le dimensioni e capienze fa si che si possa cucinare a vapore praticamente qualsiasi piatto di pesce: è solo tua, insomma, la scelta tra cucinare filetti, tranci o interi pesci nella tua vaporiera cinese.

Quali tipi di pesce si possono cucinare a vapore?
Praticamente tutti. Per una questione di praticità, perché potrebbero impiegare meno tempo a cuocere, si potrebbe optare per pesci dalla carne tenera come merluzzo o nasello. Chi ami i sapori più decisi, però, può godere di ottimi piatti realizzati con il salmone a vapore. E anche pesci di cui è più difficile ottenere tranci (orate, spigole, eccetera) con un po’ di pazienza – e decisamente più tempo a disposizione! – possono essere cotti a vapore per intero. Persino crostacei e frutti di mare, comunque, si adattano bene alla cottura a vapore.

Se decidi, comunque, di utilizzare i cestelli di bambù come vaporiera per pesce dovresti fare attenzione a pulirli bene dopo ogni cottura: non solo, infatti, eventuali residui di pesce potrebbero rovinare i cestelli; più in generale il legno di bambù tende ad assorbire odori e liquidi di cottura che potrebbero trasferirsi, quindi, ai piatti e alle pietanze cucinati in un secondo momento. Per la stessa ragione, se utilizzi la vaporiera in bambù da un po’ di tempo e sei solito cucinare piatti dal sapore deciso come il pesce appunto, dovresti valutare l’opportunità di sostituire i cestelli.

Tutte le alternative possibili per cucinare il pesce a vapore

In questo senso, i cestelli in alluminio rappresentano una buona alternativa per cucinare il pesce a vapore. Certo perderai quell’aroma tipico di cui si è abbondantemente parlato e potresti avere delle difficoltà a trovare cestelli dalle dimensioni tali da permetterti di cucinare pesci per intero, ma potrai provarti in una manutenzione di certo meno rigorosa.

Anche la vaporiera elettrica, comunque, è un’ottima opzione per cucinare il pesce a vapore. I cestelli rendono pratica la cottura del pesce in tutte le sue forme e, soprattutto, i modelli più moderni e all’avanguardia hanno funzioni e programmi pensati appositamente per la cottura di questo tipo di alimento, che non ti faranno sbagliare e grazie ai quali anzi sarai assolutamente sicuro di azzeccare la cottura.

Qualche consiglio ulteriore per la cottura del pesce a vapore

Pesce cotto a vapore e tempi di cottura
Per accorciare i tempi di cottura del pesce a vapore, potresti provare facendoti tagliare il pesce in tocchetti abbastanza piccoli e dalle dimensioni uniformi dal tuo pescivendolo di fiducia (o a farlo tu se hai una certa manualità!). Bada, poi, a fare in modo che durante la cottura, anche quando sovrapponi più cestelli, il pesce si ritrovi in basso e più vicino alla fonte di vapore. In via del tutto generica, considera comunque un minimo di 8-10 minuti per la cottura di pesci dalla carne tenera come merluzzo o simili.

Quando utilizzi una vaporiera per pesce, infatti, è possibile che i tuoi più grandi dubbi abbiano a che vedere con tempi e temperature di cottura: la possibilità di impostare un programma automatico non è certo da sottovalutare — anche se, sì, vale il vecchio principio per cui controllare di tanto in tanto il grado di cottura, aiutandosi per esempio con una forchetta, non fa male, tanto più che ogni tipologia di pesce ha i suoi tempi di cottura che non è detto siano quelli standard dei programmi della vaporiera e che tanto varia anche a seconda dei gusti personali.

Copywriter per necessità, perché da sempre tutto quello che non riesco a dirlo lo riesco a scrivere. Digitale, libri, design e lifestyle non sono solo le cose su cui mi potete leggere più di frequente, ma soprattutto tra le mie passioni. Insieme al cibo.  Cucino responsabilmente, non (solo) per necessità ma con amore e con un unico mantra: quello che fa bene al tuo corpo, fa bene al tuo spirito.

6915 6866 6817 6807 6769 6724 6714 6859 6731 6707
Back to top
Scelta Vaporiera